Category: Sherlock Holmes


003 - La voce del terrore (1942)_s

L’intellligenza deduttiva del più noto investigatore della letteratura, Sherlock Holmes, si misura contro
criminali geniali e terribili, e insieme al suo fedele assistente Watson deve affrontare intricatissimi casi
ambientati nella misteriosa Londra di fine ‘800. La migliore trasposizione cinematografica è certamente la
serie prodotta dalla 20th Century Fox, poi proseguita dalla Universal, in cui l’acume investigativo di Holems
ha il volto dell’attore inglese Basil Rathbone, accompagnato dall’amico Watson che qui ha il volto di Nigel
Bruce. Tratti dai romanzi più celebri di Sir Arthur Conan Doyle i 14 film presentati in questo imperdibile box
da collezione rappresentano l’intera serie dedicata a Sherlock Holmes.

La raccolta include i seguenti film:

– Il mastino dei Baskerville (The Hound of the Baskerville, 1939) — di Sidney Lanfield, sceneggiato da
Ernest Pascal dal romanzo omonimo del 1901.

– Le avventure di Sherlock Holmes (The Adventures of Sherlock Holmes, 1939) — di Alfred L. Werker,
sceneggiato da Edwin Blum e William Drake partendo dal lavoro teatrale Sherlock Holmes (1899) di William
Gillette.

– La voce del terrore (Sherlock Holmes and the Voice of Terror, 1942) — di John Rawlins, sceneggiato da
Robert Andrews, Lyn Riggs e John Bright partendo dal racconto L’ultimo saluto di Sherlock Holmes (His Last
Bow, 1917).

– L’arma segreta (Sherlock Holmes and the Secret Weapon, 1942) — di Roy William Neill, sceneggiato da
Edward T. Lowe, W. Scott Darling e Edmund L. Hartmann partendo dal racconto L’avventura degli omini
danzanti (The Adventure of the Dancing Men, 1903).

– Sherlock Holmes di fronte alla morte (Sherlock Holmes Faces Death, 1943) — di Roy William Neill,
sceneggiato da Bertram Millhauser partendo da elementi di Il cerimoniale dei Musgrave (The Adventure of
the Musgrave Ritual, 1893).

– Sherlock Holmes a Washington (Sherlock Holmes in Washington, 1943) — di Roy William Neill,
sceneggiato da Bertram Millhauser e Lynn Riggs.

– La donna ragno (The Spider Woman, 1944) — di Roy William Neill, sceneggiato da Bertram Millhauser
partendo dal romanzo Il segno dei quattro (The Sign of the Four, 1890) ma anche di altri racconti.

– L’artiglio scarlatto (The Scarlet Claw, 1944) — di Roy William Neill, sceneggiato da Edmund L. Hartmann
da una storia di Paul Gangelin e Brenda Weisberg.

– La perla della morte (The Pearl of Death, 1944) — di Roy William Neill, sceneggiato da Bertram Millhauser
rifacendosi liberamente al racconto L’avventura dei sei napoleoni (The Adventure of the Six Napoleons,
1904)

– La casa del terrore (The House of Fear, 1945) — di Roy William Neill, sceneggiato da Roy Chanslor
partendo dal racconto Cinque semi d’arancio (The Adventure of the Five Orange Pips, 1891).

– La donna in verde (The Woman in Green, 1945) — di Roy William Neill, sceneggiato da Bertram Millhauser
partendo da alcuni elementi di Il problema finale (The Final Problem, 1893) e L’avventura della casa vuota
(The Adventure of the Empty House, 1903).

– Destinazione Algeri (Pursuit to Algiers, 1945) — di Roy William Neill, sceneggiato da Leonard Lee.

– Il mistero del carillon (Dressed to Kill, 1945) — di Roy William Neill, sceneggiato da Frank Gruber e
Leonard Lee.

– Terrore nella notte (Terror by Night, 1946) — di Roy William Neill, sceneggiato da Frank Gruber partendo
liberamente da elementi de La scomparsa di Lady Francis Carfax (The Disappearance of Lady Frances
Carfax, 1911) e L’avventura del carbonchio azzurro (The Adventure of the Blue Carbuncle, 1892).

Link nei commenti

Sherlock_Holmes_Il_Vampiro_Di_Whitechapel_s