2x2 season x episode The Grand Tour
2x1 season x episode The Grand Tour

Category: Gran Bretagna


Locandina Cromwell (Nel suo pugno la forza di un popolo)Un film di Ken Hughes. Con Richard Harris, Robert Morley, Alec Guinness, Dorothy Tutin Storico, durata 141 min. – Gran Bretagna 1970. MYMONETRO Cromwell (Nel suo pugno la forza di un popolo) * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Anno 1642. Re Carlo I Stuart occupa militarmente il parlamento inglese. È la guerra civile. L’armata lealista, guidata da Oliver Cromwell, sconfigge il re che viene giustiziato. Turgido film epico con una preziosa fotografia (G. Unsworth) e un’efficace colonna musicale (F. Cordell), ben curato nella ricostruzione scenografica e nei costumi, grandi scene di battaglia, ma senza cuore né grinta, accademico come un libro di scuola, e un grave difetto di fondo: re Carlo (A. Guinness) è più simpatico di Cromwell (R. Harris). Forse corrisponde alla verità storica, ma drammaturgicamente è una debolezza. Oscar per i costumi di Nino Novarese. Continua a leggere

Locandina L'uomo in grigioUn film di Leslie Arliss. Con James MasonPhyllis CalvertMargaret Lockwood Titolo originale The Man in GreyDrammaticoRatings: Kids+13, b/n durata 116 min. – Gran Bretagna 1943MYMONETRO L’uomo in grigio * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari

Una nobile inglese sposa senza amarlo un austero Lord. Per liberarsene lo getta poi tra le braccia di una ex compagna di college, la quale però la uccide per prendere il suo posto come moglie del Lord. A sua volta farà una brutta fine. Continua a leggere

Risultati immagini per more schroederUn film di Barbet Schroeder. Con Mimsy Farmer, Klaus Grunberg, Heinz Engelmann Titolo originale More. Drammatico, durata 114′ min. – Gran Bretagna 1969. MYMONETRO Di più, ancora di più * * * - - valutazione media: 3,00 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Studente tedesco s’innamora a Parigi di Estelle. La raggiunge a Ibiza e, per amore, diventa tossicodipendente come lei, precipitando nell’autodistruzione. Scritto con l’acido Paul Gégauff, il 1° film di Schroeder divenne un piccolo cult per la rappresentazione esplicita, senza moralismo del mondo della droga, visto come veicolo di un rapporto sadomasochistico. Splendida fotografia di Nestor Almendros, musiche dei Pink Floyd. Continua a leggere

Un film di Ingmar Bergman. Con Liv Ullmann, Ingrid Bergman, Lena Nyman, Halvar Björk, Marianne Aminoff. Titolo originale Höstsonaten. Drammatico, durata 93′ min. – Svezia, Germania, Gran Bretagna 1978. MYMONETRO Sinfonia d’autunno * * * 1/2 - valutazione media: 3,75 su 9 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Dopo aver sacrificato la famiglia alla carriera, una celebre pianista torna a casa e si misura con la maggiore delle due figlie che è afflitta dal complesso di Elettra. Sonata non sinfonica, ma incompiuta. Nonostante la bravura delle due interpreti (lode speciale per L. Ullmann), intorno allo straziante nucleo centrale il contesto è approssimativo e lacunoso. C’è, forse, più astuzia drammatica che vera ispirazione con il sospetto di un manierismo di alta scuola. “Un critico francese scrisse con acutezza che Bergman ha fatto un film alla Bergman. È ben formulato, ma seccante. E penso che corrisponda al vero” (I. Bergman). È il solo film in cui Ingrid lavorò con Ingmar. Continua a leggere

Locandina italiana L'uomo di neveRegia di Tomas Alfredson. Un film con Michael FassbenderRebecca FergusonCharlotte GainsbourgChloë SevignyVal KilmerCast completoTitolo originale: The Snowman. Genere Drammatico – Gran Bretagna2017durata 119 minuti. Uscita cinema giovedì 12 ottobre 2017 distribuito da Universal Pictures. – MYmonetro 2,14 su 29 recensioni tra criticapubblico e dizionari.

Un ragazzo viene abbandonato da un padre violento e insensibile, mentre la madre si suicida: con lui resterà solo un pupazzo di neve, inquietante presagio di orrore e infelicità. Un poliziotto della Omicidi, celebre per i casi impossibili risolti con successo, riceve un messaggio scritto da un certo “uomo di neve”, che ha tutta l’aria di una minaccia incombente.
Capita spesso che le aspettative createsi attorno a un film siano tali da generare una delusione a visione avvenuta. Tuttavia accade assai di rado che la sproporzione tra attese e risultato raggiunga i livelli di L’uomo di neve di Tomas Alfredson. Continua a leggere

Locandina La morte neraUn film di Robert Hartford-Davis. Con Ann LynnJohn TurnerHeather Sears Titolo originale The Black TormentHorrordurata 85 min. – Gran Bretagna 1965MYMONETRO La morte nera * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Un Lord appena risposato è sospettato dalla polizia d’essere l’assassino della prima moglie, del padre e della cognata, ma potrà dimostrare la sua innocenza. Continua a leggere

Poster The Lady - L'amore per la libertàUn film di Luc Besson. Con Michelle Yeoh, David Thewlis, William Hope, Martin John King, Susan Wooldridge. Titolo originale The Lady. Drammatico, durata 145 min. – Francia, Gran Bretagna 2011. – Good Films uscita venerdì 23 marzo 2012. MYMONETRO The Lady – L’amore per la libertà * * * - - valutazione media: 3,28 su 38 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La storia vera di Aung San Suu Kyi, Premio Nobel per la Pace 1991 e ‘orchidea d’acciaio’ del movimento per la democrazia in Myanmar. Dopo l’assassinio del padre, il generale Aung San, leader della lotta indipendentista birmana, Suu cresce in Inghilterra e sposa il professore universitario Michael Aris. Quando nel 1988 il suo popolo insorge contro la giunta militare, Suu torna nel paese natale e inizia il suo lungo scontro diretto contro il potere assoluto dei generali.
La figura di Aung San Suu Kyi, paladina dei diritti democratici che per la libertà del suo paese e del suo popolo ha per oltre vent’anni sacrificato la propria libertà personale e gli affetti familiari è di certo una delle più toccanti e ammirevoli fonti d’ispirazione politica e umana degli ultimi decenni. È comprensibile quindi che The Lady fosse tanto per la scrittrice Rebecca Frayn che per il regista Luc Besson e, soprattutto, per la sua interprete Michelle Yeoh un vero e proprio progetto del cuore. Continua a leggere

Risultati immagini per Quattro Matrimoni e un FuneraleUn film di Mike Newell. Con Hugh Grant, Andie MacDowell, Simon Gallow, John Hannah, Kristin Scott Thomas. Titolo originale Four Weddings and a Funeral. Commedia, durata 117′ min. – Gran Bretagna 1994. MYMONETRO Quattro matrimoni e un funerale * * * 1/2 - valutazione media: 3,58 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un impenitente single trentenne non ce la fa a essere puntuale, nemmeno ai matrimoni dei suoi migliori amici. Perde la testa per un’americana, incontrata proprio a una cerimonia, che, però, sposa un ricco scozzese. Scritta da Richard Curtis, è una commedia gradevole e leggera con dialoghi spiritosi, attori impeccabili, ritmo agile, che mescola furbizia e ruffianeria in ugual dose. È _ con Full Monty _ il film britannico di maggiore successo internazionale dell’ultimo ventennio del secolo: più di 130 milioni di dollari. Fece di H. Grant un divo e in Inghilterra un best seller di un libretto di poesie amorose di W.H. Auden, una delle quali è recitata nel film da J. Hannah. Continua a leggere

Un film di Kevin Connor. Con Doug McClure, Peter Gilmore, Shane Rimmer, Lea Brodie, Michael Gothard, Hal Galili. Titolo originale Warlords of Atlantis. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 96 min. – Gran Bretagna 1978. MYMONETRO Le sette città di Atlantide * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Durante un’immersione sul fondo del mare la batisfera dell’ingegnere Collinson e del professor Aitken recupera una antichissima statua di un idolo. Il grande valore del reperto provoca l’ammutinamento dell’equipaggio della Texas Rose, che, allettato dalla prospettiva di ulteriori facili guadagni costringe i ricercatori ad effettuare una seconda immersione. Questa volta, però, la cabina subacquea incappa in una piovra gigantesca che la trascina negli abissi. Per gli uomini sarebbe morte sicura se, inaspettatamente, non venissero soccorsi da una misteriosa gente che vive nelle profondità marine. Il loro capo, Atmir, svela agli ospiti-prigionieri che il suo popolo discende dalla leggendaria Atlantide la quale, alle origini, era una colonia degli abitanti di Marte. Dotati di poteri paranormali, gli Atlantidi da sempre tentano di influenzare il corso della storia, indirizzandola verso obiettivi di pace e di progresso, ma gli uomini, governati dalle passioni e dalla sete di denaro, hanno disatteso più volte le aspettative. Il provvidenziale amore che nasce tra una fanciulla di Atlantide e l’ingegnere Collinson consentirà ai “buoni” di tornare sani e salvi alla luce del sole. Continua a leggere

Locandina italiana GoodUn film di Vicente Amorim. Con Viggo Mortensen, Jason Isaacs, Jodie Whittaker, Steven MacKintosh, Mark Strong. Drammatico, durata 96 min. – Gran Bretagna, Germania 2008. MYMONETRO Good * * * - - valutazione media: 3,33 su 6 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

John Halder è un professore di letteratura nella Germania del ’33. Sposato a una moglie nevrotica, padre di due bambini e figlio di una madre affetta da demenza senile, Halder scrive e pubblica un libro sull’eutanasia, che accende l’interesse delle alte sfere politiche del partito nazista. Deciso a fare del suo romanzo uno strumento di propaganda che giustifichi l’eliminazione fisica dei degenti fisicamente e psicologicamente invalidi, il partito chiede al professore di scrivere un saggio compassionevole sull’argomento. La stesura del testo critico e la relazione con una giovane allieva ambiziosa lo condurranno lentamente ma inesorabilmente a tradire la bellezza e il “buono” della sua vita. Colluso con un regime in procinto di occupare l’Europa e produrre l’indicibile orrore, Halder navigherà verso le derive del nazismo, condannando il suo amico Maurice, psichiatra ebreo, alla deportazione. Continua a leggere

Un film di Bernardo Bertolucci. Con Debra Winger, John Malkovich, Campbell Scott, Veronica Lazar, Nicoletta Braschi. Titolo originale The Sheltering Sky. Drammatico, durata 138 min. – Italia, Gran Bretagna 1990. MYMONETRO Il tè nel deserto * * * 1/2 - valutazione media: 3,77 su 15 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Due giovani coniugi americani e un loro amico si recano nel Nord Africa. Partendo da Tangeri percorrono un lungo itinerario che li porta nei luoghi dove l’Africa è più ostile. Il viaggio rappresenta una vera e propria traversata della loro esistenza. Mette a nudo l’inconsistenza di una vita senza scopi. Il film è tratto da un romanzo di Paul Bowles, che compare nel ruolo di testimone della vicenda. Ed è proprio a lui che nel finale si rivolge alla donna. Il vecchio conclude con queste parole: “…Quante altre volte guarderete levarsi la luna?… Forse venti. Eppure, tutto sembra senza limite…”. Continua a leggere

Locandina italiana Il discorso del re

Un film di Tom Hooper. Con Colin Firth, Geoffrey Rush, Helena Bonham Carter, Guy Pearce, Jennifer Ehle. Titolo originale The King’s Speech. Storico, durata 111 min. – Gran Bretagna, Australia 2010. – Eagle Pictures uscita venerdì 28 gennaio 2011. MYMONETRO Il discorso del re * * * 1/2 - valutazione media: 3,84 su 213 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Duca di York e secondogenito di re Giorgio V, Bertie è afflitto dall’infanzia da una grave forma di balbuzie che gli aliena la considerazione del padre, il favore della corte e l’affetto del popolo inglese. Figlio di un padre anaffettivo e padre affettuoso di Elisabetta (futura Elisabetta II) e Margaret, Bertie è costretto suo malgrado a parlare in pubblico e dentro i microfoni della radio, medium di successo degli anni Trenta. Sostituito il corpo con la viva voce, il Duca di York deve rieducare la balbuzie, buttare fuori le parole e trovare una voce. Lo soccorrono la devozione di Lady Lyon, sua premurosa consorte, e le tecniche poco convenzionali di Lionel Logue, logopedista di origine australiana. Tra spasmi, rilassamenti muscolari, tempi di uscita e articolazioni più o meno perfette, Bertie scalzerà il fratello “regneggiante”, salirà al trono col nome di Giorgio VI e troverà la corretta fonazione dentro il suo discorso più bello. Quello che ispirerà la sua nazione guidandola contro la Germania nazista. Continua a leggere

Locandina italiana ...E ora parliamo di KevinUn film di Lynne Ramsay. Con Tilda Swinton, Ezra Miller, John C. Reilly, Jasper Newell, Rocky Duer. Titolo originale We Need to Talk About Kevin. Drammatico, durata 110 min. – Gran Bretagna, USA 2011. – Bolero uscita venerdì 17 febbraio 2012. MYMONETRO …E ora parliamo di Kevin * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 32 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Eva ha messo da parte le sue ambizioni professionali e il suo amore per New York per crescere Kevin in provincia e in tranquillità, ma il rapporto tra madre e figlio è sempre stato complicato, fin dal principio. Da neonato non smetteva mai di piangere, da bambino non parlava, poi non ha mai fatto altro che disobbedire. Tutto contro la madre, per provocarla e addolorarla. A 16 anni, infine, Kevin ha premeditato e commesso il peggio: una strage, a scuola. Due anni dopo, Eva ripercorre i ricordi, in cerca delle proprie mancanze, delle proprie responsabilità e di un perché. Continua a leggere

Locandina italiana Un lupo mannaro americano a LondraUn film di John Landis. Con Jenny Agutter, Griffin Dunne, David Naughton, Brian Glover, John Woodvine. Titolo originale An American Werewolf in London. Horror, durata 97′ min. – USA, Gran Bretagna 1981. – VM 18 – MYMONETRO Un lupo mannaro americano a Londra * * * - - valutazione media: 3,31 su 35 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Due studenti americani in vacanza nella brughiera inglese fanno una brutta fine: attaccati da un mostro, uno diventa un uomo-lupo, l’altro si trasforma in zombi. Landis mescola allegramente orrore e ironia, paura e buffoneria, gioca con spregiudicatezza anche se non sempre governa bene il cambio delle marce e dei toni. Oscar per il trucco a Rick Baker. Seguito nel 1997 da Un lupo mannaro americano a Parigi. Continua a leggere

Un film di Jean-Luc Godard. Con Anne Wiazemsky, Keith Richards, Mick Jagger, Charlie Watts. Titolo originale One Plus One. Documentario, durata 99 min. – Gran Bretagna 1968. MYMONETRO I Rolling Stones secondo Godard * * - - - valutazione media: 2,00 su 1 recensione.

Una serie di brevi episodi, nel classico stile di Godard, intercalati dalle prove di registrazione dei Rolling Stones. Il gruppo è alle prese con un unico brano, Simpathy for the Devil, che avrebbe fatto parte di Beggar’s Banquet, uno dei capolavori assoluti della loro carriera. In seguito però la canzone sarebbe divenuta tristemente famosa, perché durante la sua esecuzione ad un concerto un ragazzo fu pugnalato da un “Hell’s Angels”, incaricato del servizio d’ordine. Un po’ prolisso, il film è consigliato ai fan del gruppo, quelli più resistenti. Continua a leggere

Immagine correlataUn film di Franco Zeffirelli. Con Robert Powell, Olivia Hussey, Anne Bancroft, Yorgo Voyagis, James Farentino.Titolo originale Jesus of Nazareth. Storico, durata 300 min. – Gran Bretagna, Italia1977. MYMONETRO Gesù di Nazareth ***1/2- valutazione media: 3,86 su 51 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La vita di Gesù, tratta dal Vangelo e da alcuni racconti apocrifi. Questo film è stato realizzato per la televisione italiana (diviso in 6 puntate) ed è stato un avvenimento d’eccezione, seguito contemporaneamente in quasi tutto il mondo.

Continua a leggere

Poster Giungla di cemento  n. 0Un film di Joseph Losey. Con Stanley BakerSam WanamakerMargit SaadGrégoire AslanJill Bennett.  Titolo originale The CriminalDrammaticoRatings: Kids+16, b/n durata 97 min. – Gran Bretagna 1960MYMONETRO Giungla di cemento * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un ex carcerato ha organizzato una rapina durante la detenzione e la porta a termine, con successo, insieme ad un gangster. Viene arrestato subito dopo aver nascosto il bottino in un luogo che solo lui conosce. Il complice lo fa rapire perché gli sveli il nascondiglio. Continua a leggere

Risultati immagini per Doppia Immagine nello SpazioUn film di Robert Parrish. Con Patrick Wymark, Ian Hendry, Roy Thinnes, Lynn Loring, Loni von Friedl, Franco Derosa. Titolo originale Doppelganger. Fantascienza, durata 99′ min. – USA, Gran Bretagna 1969. MYMONETRO Doppia immagine nello spazio * * 1/2 - - valutazione media: 2,50 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Astronave esplode su un pianeta ruotante in un’orbita simmetrica rispetto a quella della Terra. L’unico superstite è sicuro di ritrovarsi sulla Terra. Fantasioso science fiction che ha il merito, in un genere assai ripetitivo, di essere piuttosto insolito. Gli sviluppi non sono sempre chiari ma il film vale per la sua spettacolarità. Bello il gran finale. Altro titolo originale: Journey to the Far Side of the Sun. Continua a leggere

Locandina italiana The Queen - La reginaUn film di Stephen Frears. Con Helen MirrenMichael SheenJames CromwellSylvia SymsAlex Jennings.  Titolo originale The QueenBiograficoRatings: Kids+13, durata 100 min. – Gran Bretagna 2006. – Bim Distribuzione uscita venerdì 15 settembre 2006MYMONETRO The Queen – La regina * * * 1/2 - valutazione media: 3,61 su 61recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La morte improvvisa della Principessa Diana, nell’agosto del 1997, lascia costernato il popolo britannico e attonita la famiglia reale. La tragedia non manca di coinvolgere, emotivamente e politicamente, il governo inglese e il neoeletto Primo Ministro Tony Blair. La separazione dal Principe Carlo, la controversa storia con Dodi Al Fayed, l’incidente mortale che spegne Diana in un tunnel di Parigi mettono a dura prova il protocollo “di corte”. Elisabetta II, erede della tradizione vittoriana, incapace di gestire la vita pubblica di Diana, mostra un identico imbarazzo nel gestirne la dipartita. Il rifiuto della Regina di esibire la bandiera a mezzasta sopra i salotti di Buckingham Palace, di dichiarare pubblicamente il proprio cordoglio e la fuga nel castello scozzese di Balmoral, mettono a dura prova la sua popolarità. L’intervento di Blair e la volontà della Regina di comprendere e contenere la reazione degli inglesi al lutto, condurranno ai funerali pubblici di Diana e al ritrovato consenso di Sua Altezza Reale. Continua a leggere

Locandina italiana Sid e NancyUn film di Alex Cox. Con Gary Oldman, Chloe Webb, Debby Bishop, Xander Berkeley, David Hayman. Titolo originale Sid and Nancy. Drammatico, durata 111′ min. – Gran Bretagna 1986. MYMONETRO Sid e Nancy * * * - - valutazione media: 3,37 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

1977 a Londra. Un musicista punk (Sid Vicious dei Sex Pistols) incontra una giovane americana dedita all’eroina. Incomincia tra di loro un rapporto passionale destinato a trasformarsi nell’inferno della droga. È fiction, ma i due bravissimi Oldman e Webb non sembrano recitare: sono Sid e Nancy. Buona ambientazione. Continua a leggere