Category: Minnelli Vincente


Risultati immagini per La Tela del Ragno - 1955

Un film di Vincente Minnelli. Con Charles BoyerGloria GrahameLauren BacallRichard WidmarkOscar Levant.  Titolo originale The CobwebCommediaRatings: Kids+13, durata 124 min. – USA 1955MYMONETRO La tela del ragno [1] * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La tela del ragno del titolo simboleggia la situazione ingarbugliata e piena di tensione instauratasi in una clinica per malattie nervose, dove anche una questione apparentemente banale (il cambio della tappezzeria) costituisce un vero e proprio trauma e coinvolge i ricoverati, il direttore, sua moglie, l’amministratrice. Dopo parecchi guai, il buon senso prevale e la vicenda si conclude in maniera positiva. Continua a leggere

zoom_24607798_26246Un film di Vincente Minnelli. Con Paul Lukas, Lee J. Cobb, Charles Boyer, Paul Henreid, Ingrid Thulin. Titolo originale The Four Horsemen of the Apocalypse. Drammatico, durata 153′ min. – USA 1962. MYMONETRO I quattro cavalieri dell’apocalisse [2] * * * - - valutazione media: 3,33 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Mentre suo cugino diventa un ufficiale nazista, il nipote di un ricco ranchero argentino fa una doppia vita nella Parigi occupata: apparentemente snob, milita nella Resistenza antitedesca. Rifacimento del film muto con Rudy Valentino, quest’aggiornamento alla seconda guerra mondiale dell’indigesto romanzo di Vicente Blasco Ibañez è elegante, ma senza cuore. Può piacere a chi ama il melodramma irrealistico qui al culmine del suo raffinato decorativismo. Continua a leggere

Photobucket

Un film di Joseph L. Mankiewicz. Con Rossano Brazzi, Humphrey Bogart, Valentina Cortese, Edmond O’Brien, Ava Gardner. Titolo originale The Barefoot Contessa. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 128′ min. – USA 1954. MYMONETRO La contessa scalza * * * - - valutazione media: 3,25 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Come Il bruto e la bella (1952) di Minnelli, comincia con un funerale e procede attraverso 8 flashback, raccontati da 4 personaggi, che rievocano 3 tappe nella vita di una danzatrice a piedi nudi in un piccolo cabaret spagnolo, trasformata da un regista USA in star di Hollywood. Nel suo genere _ il melodramma passionale a forti tinte _ è memorabile. Su una materia trita Mankiewicz, anche sceneggiatore, ha costruito un’affascinante galleria di personaggi dell’international set. È anche un “film a chiave”: il produttore è ricalcato sul miliardario Howard Hughes, insieme con le caricature mascherate di re Farouk e del duca di Windsor. Continua a leggere

Un film di Vincente Minnelli. Con Elizabeth Taylor, Spencer Tracy, Joan Bennett, Don Taylor, Billie Burke. Titolo originale Father of the Bride. Commedia, b/n durata 93′ min. – USA 1950. MYMONETRO Il padre della sposa [1] * * * 1/2 - valutazione media: 3,58 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un modesto avvocato alle prese con il caos, e le spese, del matrimonio della figlia. Nella 1ª commedia di Minnelli, deliziosamente sceneggiata e dialogata da Goodrich e Hackett da un romanzo di Edward Streeter, Tracy è al massimo della sua forma. Seguito da Papà diventa nonno (1951). Continua a leggere

Risultati immagini per Brama di vivere

Un film di Vincente Minnelli. Con Everett Sloane, Anthony Quinn, Kirk Douglas, James Donald, Pamela Brown.Titolo originale Lust for Life. Drammatico, durata 122 min. – USA 1956. MYMONETROBrama di vivere * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su 13 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La vita tormentata di Vincent Van Gogh. Dalla sua esperienza di missionario nelle miniere di carbone nel Belgio agli inizi come pittore a Parigi, alla parentesi ad Arles assieme all’amico Paul Gauguin, fino al suicidio, in un campo di grano, durante una delle sue violente crisi depressive. Il film fece vincere ad Anthony Quinn (Gauguin) il secondo Oscar della sua carriera (ma Kirk Douglas mancò per un pelo la statuetta e se la meritava). Continua a leggere

Papa diventa Nonno_s.jpg

Un film di Vincente Minnelli. Con Elizabeth Taylor, Spencer Tracy, Joan Bennett, Billie Burke, Don Taylor Titolo originale Father’s Little Dividend. Commedia, b/n durata 82 min. – USA 1951. MYMONETROPapà diventa nonno * * * - - valutazione media: 3,21 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

È la continuazione de Il padre della sposa, dello stesso regista e con gli stessi attori. Il signor Banks, all’annuncio di una prossima maternità della figlia, si sente impreparato a diventare nonno. Quando il nipotino nasce, lui lo vede come un piccolo mostro e arriva persino a smarrire carrozzina e nipotino durante una passeggiata. Tutto finisce bene.

Locandina Ziegfeld Follies

Zieggeld Follies_s.jpg

Un film di Vincente Minnelli. Con William Powell, Jimmy Durante, Keenan Wynn, Fred Astaire, Judy Garland.Titolo originale ZIEGFELD FOLLIES. Musicale, durata 110 min. – USA 1946.MYMONETRO Ziegfeld Follies * * * 1/2 - valutazione media: 3,63 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Ziegfeld Follies è un tipico musical MGM, cioè un riuscito insieme di divertimento, scenografie e star. L’esile trama, basata sull’impresario che continua ad allestire grandiose riviste anche dopo la sua dipartita, serve unicamente a costruire il palcoscenico sul quale far esibire le star del film: Fred Astaire, Judy Garland, Esther Williams, Lucille Ball, Gene Kelly e Red Skelton. Si tratta forse del più assortito e prestigioso cast mai utilizzato per un musical: c’erano veramente tutti. Memorabili anche i duetti e le canzoni tra le quali: This Heart Of Mine con Fred Astaire e Lucille Bremer, A Lady Has An Interview con Judy Garland, Guzzler’s Gin con Red Skelton e The Babbit and The Bromide con Gene Kelly e Fred Astaire. Divertimento assicurato dal sapiente e smaliziato impasto di Vicent Minelli.

Photobucket Pictures, Images and Photos

Screener delle varie versioni:

Brigadoon(ita subita)_s Brigadoon_ita_s Brigadoon-eng_s

Un film di Vincente Minnelli. Con Van Johnson, Gene Kelly, Cyd Charisse, Elaine Stewart, Barry Jones Titolo originale BRIGADOON. Commedia musicale, durata 108′ min. – USA 1954. MYMONETRO Brigadoon * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Persi sulle montagne di Scozia, due giovani trovano un villaggio che un incantesimo fa apparire un giorno ogni cento anni. Una commedia fantastico-sentimentale basata su un copione teatrale di Alan J. Lerner e raccontata con garbo e delicatezza. Belli coreografie, costumi e scene, appropriate le musiche, bravi gli interpreti.

Photobucket Pictures, Images and Photos

Incontriamoci a Saint Louis (satrip)_s

Un film di Vincente Minnelli. Con Margaret O’Brien, Mary Astor, Judy Garland, Lucille Bremer, Leon Ames.Titolo originale Meet Me in St. Louis. Commedia musicale, durata 113′ min. – USA 1944. MYMONETRO Incontriamoci a Saint Louis * * * - - valutazione media: 3,25 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Saint Louis (Missouri), estate del 1903. La quieta vita della famiglia Smith (genitori, quattro figlie, un figlio, un nonno e la governante) è turbata dall’annuncio del capofamiglia avvocato che ha deciso di trasferirsi a New York. 3° film di Minnelli, il primo a colori e il migliore del suo primo periodo, benché diretto per sostituire George Cukor. Meno sentimentale di quel che sembra, questa deliziosa commedia con canzoni e balli (coreografie di C. Walters) è un omaggio nostalgico alla famiglia, all’America provinciale e ai suoi valori. La raffinata cornice e la sapiente rievocazione d’epoca (apogeo nella scena conclusiva dell’Esposizione Mondiale) non schiacciano i personaggi. Spiccano la Garland e la piccola O’Brien (Oscar speciale per la migliore attrice bambina) al centro della bella sequenza notturna di Halloween. Musica di prim’ordine.

Photobucket Pictures, Images and Photos

12 Metri d'amore cd2_s

Un film di Vincente Minnelli. Con Lucille Ball, Marjorie Main, Desi Arnaz, Keenan Wynn, Gladys Hurlbut. Titolo originale The Long, Long Trailer. Commedia, durata 103′ min. – USA 1954. MYMONETRO 12 metri d’amore * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

La storia, tratta da un romanzo di Clinton Twiss, si impernia sui disastri in serie cui va incontro una coppia, non più giovanissima, che decide di comprare un’enorme roulotte per farci il viaggio di nozze. Mica comoda la vita on the road. Frivola, deliziosa, buffissima commedia che, sotto le apparenze della farsa (l’unica nella carriera di Minnelli), nasconde i suoi veleni satirici. Una critica impietosa della classe media americana. Da vedere.

 

Te e Simpatia_s

Un film di Vincente Minnelli. Con Deborah Kerr, Leif Erickson, John Kerr, Edward Andrews, Darryl Hickman. Titolo originale Tea and Sympathy. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 122′ min. – USA 1956. MYMONETRO Tè e simpatia * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Adolescente sensibile soffre nel college finché la moglie del direttore gli dà una mano. Nel passaggio dal palcoscenico allo schermo la commedia (1953) di Robert Anderson si dilata e perde parte del suo sapore anche perché, nell’adattarla, l’autore è costretto dal codice Hays di autocensura e dalla M-G-M a smussarne gli angoli. Rimedia V. Minnelli con l’eleganza della sua regia. I due Kerr (nessuna parentela) le conservano la simpatia del titolo.

Poster La donna del destino

La donna del destino_s

Un film di Vincente Minnelli. Con Gregory Peck, Lauren Bacall, Dolores Gray, Sam Levene, Tom Helmore. Titolo originale Designing Woman. Commedia, durata 118′ min. – USA 1957. MYMONETRO La donna del destino * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Da un racconto di Helen Rose. Un giornalista sportivo e una disegnatrice di moda si sposano, scoprendo che hanno pochi interessi in comune. Come mostra spiritosamente la conclusione, il mondo del sogno (la moda) ha la meglio su quello della realtà (la boxe). Scritta con impeccabile garbo, ricca d’inventiva a livello di regia (e di scenografie), elegante, divertente, è una commedia che regge il paragone con i modelli degli anni ’30. Un solo neo: Peck non è abbastanza duttile per una parte che avrebbe richiesto Cary Grant.

lamicadelle5emezza_s

Un film di Vincente Minnelli. Con John Richardson, Yves Montand, Barbra Streisand, Jack Nicholson, Larry Blyden Titolo originale On a Clear Day You Can See Forever. Musical, durata 129′ min. – USA 1970. MYMONETRO L’amica delle 5½ * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Psicanalista, interrogando una paziente sotto ipnosi, scopre che ha vissuto un’altra vita agli inizi dell’Ottocento in Inghilterra. Il medico s’innamora dell’altra. Tratto dalla commedia musicale di Alan J. Lerner, massacrato dai distributori che hanno tolto i numeri musicali, è consigliabile solo ai fedeli di Minnelli.

Un film di Vincente Minnelli. Con Shirley MacLaine, Dean Martin, Frank Sinatra, Arthur Kennedy, Martha Hyer. Titolo originale Some Came Running. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 136 min. – USA 1959. MYMONETRO Qualcuno verrà * * * 1/2 - valutazione media: 3,54 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Uno scrittore, tornato dalla seconda guerra mondiale, si scontra con le ipocrisie della sua piccola città di provincia facendo amicizia con persone poco rispettabili, ma di gran cuore. Decide addirittura di sposarsi con una ragazza ritenuta una poco di buono. Costei, però, viene uccisa subito dopo il matrimonio da un suo antico amante.

Photobucket Pictures, Images and Photos

Un film di Vincente Minnelli. Con Reginald Owen, Walter Slezak, Judy Garland, Gene Kelly, The Nicholas Brothers. Titolo originale The pirate. Musical, durata 102′ min. – USA 1947. MYMONETRO Il pirata * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Sulle frizzanti musiche di Cole Porter si svolge la storia di un pirata che si finge governatore, di un attore che si finge pirata e di una ragazza che vive sognando il mare, ama il pirata come un mito e poi sposa l’attore. Uscito sui nostri schermi con ben 32 anni di ritardo, il film è l’adattamento di una commedia (1942) di S.N. Behrman piuttosto insignificante. Kelly e Garland si scatenano in una cornice scenografica eccentrica e raffinata. Almeno 3 sequenze di balletto memorabili per l’impiego dello spazio: l’esibizione nella piazza di Puerto Sebastian, “Mack the Black” e “Be a Clown” che riassume la filosofia del film.

Locandina Gigi

Un film di Vincente Minnelli. Con Louis Jourdan, Maurice Chevalier, Leslie Caron, Hermione Gingold, Hedda Hopper. Titolo originale GIGI. Musicale, durata 116′ min. – USA 1958. MYMONETRO Gigi * * * - - valutazione media: 3,38 su 10 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Depurata dei veleni di Colette, questa commedia musicale, senza numeri di danza, scritta espressamente per lo schermo da A.J. Lerner con canzoni di F. Loewe (testi e musica), doveva essere interpretata da Audrey Hepburn che, in una riduzione di Anita Loos, era già stata Gigi nel 1951 sul palcoscenico (in Italia nel 1955 con Anna Maria Guarnieri). Con il determinante apporto di Cecil Beaton, per i costumi, Minnelli ha diretto uno dei suoi film più eleganti e armoniosi (anche se non più inventivi) di squisita decadenza rievocativa. Una mezza dozzina di piacevoli canzoni tra cui quella del titolo, insignita dell’Oscar, “Thank Heaven for Little Girls”, e “I Remember It Well”. Un premio speciale a Chevalier e 9 premi Oscar: film, sceneggiatura, regia, fotografia (J. Ruttenberg), direzione musicale (A. Previn), costumi, montaggio, scene, canzone.