Category: Ulmer Edgard George


Locandina Detour - Deviazione per l'infernoUn film di Edgard George Ulmer. Con Tom Neal, Ann Savage, Claudia Drake Drammatico, durata 69 min. – USA 1945. MYMONETRO Detour – Deviazione per l’inferno * * * 1/2 - valutazione media: 3,79 su 7 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Al Roberts (Tom Neal), pianista in un night di New York, cerca di raggiungere in autostop la sua ragazza, Sue (Claudia Drake), a Los Angeles. Viene raccolto da Haskell (Edmund MacDonald), un uomo pieno di soldi, che gli racconta che l’autostoppista precedente, una ragazza, gli ha graffiato la faccia dopo aver tentato un’avance. Dopo aver sostituito alla guida Haskell in crisi di sonno, Al, quando tenta di svegliarlo, si accorge che l’uomo è morto. Continua a leggere

Locandina The Man From Planet XUn film di Edgard George Ulmer. Con Robert Clarke, Margaret Field, William Schallert, Raymond Bond, Roy Engel. Fantascienza, b/n durata 70 min. – USA 1951.

Poiché il suo pianeta sta morendo per effetto di una glaciazione, un alieno scende sulla Terra per verificare se le condizioni ambientali siano adatte alla sopravvivenza della sua razza. Le sue intenzioni non sono aggressive: in fondo cerca soltanto aiuto per salvare la sua gente; ma dagli uomini riceve solo incomprensione, e dai militari … colpi di bazooka.In contrapposizione alla tendenza del periodo, il soggetto del film presenta la figura dell’alieno come un “diverso”, non ostile, ma anzi bisognoso d’aiuto, anticipando temi che saranno poi sviluppati a partire dagli anni ’70 in film come L’uomo che cadde sulla Terra (1976), E.T. l’extraterrestre (1982), Fratello di un altro pianeta (1984) e Starman (1984). Continua a leggere

Un film di Robert Siodmak, Curt Siodmak, Edgard George Ulmer, Fred Zinnemann. Titolo originale Menschen am Sonntag. Documentario, durata 70 min. – Germania 1930.

Due commesse, un commesso viaggiatore, un autista, una comparsa trascorrono un giorno di vacanza nei boschi intorno a Berlino. Interpretato da attori non professionisti in un ambiente naturale, questo semi-documentario realizzato con poco costo fu l’ultimo film tedesco muto di qualche valore. Anche se Béla Balazs gli rimproverò il suo “fanatismo dei fatti “, quest’opera, ispirata indirettamente a Flaherty e Vertov, era uno studio sociale che fece epoca, e i suoi autori ebbero in seguito carriere assai diverse, nel cinema americano. Continua a leggere

Risultati immagini per La Follia di BarbabluUn film di Edgard George Ulmer. Con Nils Asther, John Carradine, Jean Parker Titolo originale Bluebeard. Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 73′ min. – USA 1944. MYMONETRO La follia di Barbablù * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Un burattinaio parigino s’innamora di una modista alla quale confessa di essere un maniaco omicida, raccontandole la sua storia. Epilogo tragico. Girato in 6 giorni, è uno dei 12 film che Ulmer diresse per la PRC dal 1942 al 1945. Connubio sorprendente di espressionismo, romanticismo, surrealismo con espliciti omaggi al cinema muto. Continua a leggere

Risultati immagini per La Figlia del Dottor Dottor. JekyllUn film di Edgard George Ulmer. Con John Agar, Gloria Talbott, Arthur Shields, John Dierkes, Martha Wentworth. Titolo originale Daughter of Dr. Jekyl. Drammatico, b/n durata 71 min. – USA 1957. MYMONETRO La figlia del dott. Jekyll * * - - - valutazione media: 2,25 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.

Janet Smith (Gloria Talbott) si reca in Inghilterra per ricevere l’eredità del padre, che non ha mai conosciuto. La accompagna il fidanzato George Hastings (John Agar). Il dottor Lomas (Arthur Shields), esecutore testamentario, le rivela che il padre le ha lasciato un ingente patrimonio di cui potrà disporre tra poco, essendo imminente il suo ventunesimo compleanno. Lomas le rivela anche che suo padre altri non era che il famigerato dottor Jekyll. Sconvolta dalla notizia, Janet, che teme le conseguenze della “maledizione” di famiglia, vorrebbe interrompere la relazione con George, per non coinvolgerlo. Continua a leggere